GUIDA AL COMPUTER – LEZIONE 4 DI ∞

IL COMPUTER – I lettori Parte 2
 

Bentornato. Continuiamo il nostro percorso divulgativo con altre informazioni sui lettori di un computer. Dopo aver descritto i lettori-masterizzatori ottici vediamo quali altri possibili lettori possono essere presenti nei computer.

L’alloggiamento che qualche anno fa era una peculiarità dei Floppy Disk o presenta un’aletta di plastica necessaria ad occludere il rettangolo in cui si installava un lettore Floppy Disk oppure presenta un lettore di schede.

USB Card Reader and Floppy

E’ un’interfaccia che permette di collegare svariatissime tipologie di schede e ora più che mai rappresentano una forma di memorie di massa altamente performante e di capacità di memorizzazione sempre maggiori.

Queste schede sono utilizzate al’interno di fotocamere, telefoni cellulari, smartphone, videocamere, console di gioco, notebook, Tablet PC, chiavette internet, ecc.

Come puoi vedere, quindi, ogni dispositivo tecnologico ne fa uso per implementare le proprie capacità di memoria. Per le loro caratteristiche stanno diventando dei concorrenti sempre più agguerriti per gli Hard Disk meccanici.

Già alcuni computer installano Hard Disk per così dire ibridi nei quali sono presenti contemporaneamente i vecchi, ma sempre efficienti, Hard Disk meccanici e memorie statiche, tipo schede, indicate anche col termine FLASH MEMORY.

Solo gli attuali costi elevati stanno limitando la rapida diffusione di questi, si fa per dire, “nuovi” Hard Disk.

I Tablet PC, per intenderci vedi la tavoletta IPad della Apple, montano esclusivamente delle memorie statiche. Oltre alla maggiore velocità di lettura e scrittura sulle stesse, quindi a beneficiarne sono le prestazioni generali dei computer, si ha anche una maggior durata.

Non essendoci parti in movimento (devi sapere che un Hard Disk tipico in commercio può arrivare a ruotare ad una velocità di 7200 giri al minuto) queste memorie sono esenti dai classici danni da shock tipici degli Hard Disk come le cadute, i colpi od il semplice spostamento del computer; quest’ultima azione, frequente nei dispositivi portatili, crea l’effetto giroscopico che può danneggiare lo stesso irrimediabilmente.

SD CARDS

Tornando ai lettori di schede potrai vedere sui vari computer, o anche sui lettori di schede indipendenti (Stand Alone) e collegabili via presa USB ai computer, una serie impressionante di fessure nel lettore stesso.

Questo perché i lettori più versatili offrono la possibilità di leggere praticamente tutti i tipi di schede di memoria presenti al mondo.

Tra l’altro c’è da aggiungere che l’enorme diffusione di queste schede di memoria ha contribuito a far scendere i lettori di queste schede a livelli ormai imbarazzanti.

Alla prossima. Ciao STAY TUNED.
Carlo 
Foto di:
USB Card Reader & Floppy – SI
http://commons.wikipedia.org/wiki/File:USB_card_reader_and_floppy.jpg
Scheda SD – By Tkgd2007
http://en.wikipedia.org/wiki/File:SD_Cards.svg via Wikimedia Commons



Print Friendly, PDF & Email