GUIDA AL COMPUTER – LEZIONE 166 DI ∞

Windows 8.1 Update–

Opzioni spegnimento

Bentornato Goodlier, bentornata.

Proseguendo nella descrizione del menù “Start” è il turno della sezione “Opzioni spegnimento“. La lezione 118 e rispettivo videotutorial ho trattato l’equivalente sezione ma per Windows 7 che era etichettata con opzioni risparmio energia. Di fatto è la stessa cosa.

A cosa serve?

impostazioni pulsanti alimentazione

Ti permette di amministrare le impostazioni hardware e del sistema operativo per gestire in maniera personalizzata l’utilizzo dell’energia da parte del computer.

In pratica definire i consumi del tuo computer in relazione alle prestazioni che se impieghi un’alimentazione a batteria, come nei notebook, può risultare importante.

Come si avvia?

avvio opzioni spegnimento

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tasto destro del mouse sul pulsante “Start” e quindi individua il pulsante omonimo.

Una volta entrato/a nella sezione hai la possibilità con un semplice clic d’impostare il parametro di gestione dei consumi.

Questa sezione permette di scegliere le combinazioni d’uso di hardware e software per una risposta più ecologia ed economica oppure più performante, ma dispendiosa ed “inquinante”.

Potrai scegliere 3 diversi approcci:

1. Bilanciato

2. Prestazioni elevate

3. Risparmio di energia

opzioni spegnimento

La prima preferenza ti consente di bilanciare consumi e prestazioni sull’hardware compatibile a tali impostazioni.

La seconda opzione consente di ottenere le massime prestazioni per la specifica macchina, ma a scapito di un maggior consumo di corrente.

La terza opzione potrebbe essere nascosta, ma cliccando su “Mostra combinazioni aggiuntive” si rivelerà. Essa dà il massimo del risparmio energetico degradando le prestazioni ove possibile.

Accanto ad ogni scelta trovi un altro pulsante con la scritta “Modifica impostazioni combinazioni“.

Accedi alla sezione dove hai 2 possibili scelte:

  1. Disattivazione schermo
  2. Sospensione computer

disattivazione schermo

Nella nuova finestra potrai scegliere, da un menù a tendina, dopo quanti minuti di inattività si spegnerà automaticamente lo schermo o il computer entri in sospensione.

Potrai decidere di non spegnerlo mai o scegliere un tempo che va da 1 minuto a diverse ore.

Il pulsante “Ripristina impostazioni predefinite per questa combinazione” riporta il valore temporale a quanto deciso dalla Microsoft.

Il pulsante “Cambia impostazioni avanzate” ti consente l’accesso alla sezione delle impostazioni avanzate per la gestione del risparmio energetico per questa modalità.

Qui puoi sbizzarrirti in quanto visionerai ed interagirai con un’ampia lista di impostazioni, rendendo particolarmente personalizzate le opzioni per il risparmio energetico.

Scegli una delle 3 combinazioni di cui sopra. Fatto ciò puoi selezionare, dalla lista nella nuova finestra, una ad una le opzioni ed impostare il valore che ritieni più opportuno per l’utilizzo che ne farai del tuo sistema operativo/computer.

Questa, una lista delle impostazioni che potrai eseguire e che verosimilmente troverai nella sezione:

  • Bilanciato/Prestazioni elevate/Risparmio energia
  • Disco rigido
  • Internet explorer
  • Impostazione sfondo del desktop
  • Impostazione scheda wireless
  • Sospensione
  • Impostazione USB
  • Pulsanti di alimentazione e coperchio
  • PCI Express
  • Risparmio energia del processore
  • Schermo
  • Impostazioni multimediali

opzioni avanzate risparmio energia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Puoi raffinare nel dettaglio le tue impostazioni sui consumi. La mia scelta è sempre per un sistema operativo più performante rispetto ad uno esteticamente più attraente.

In questo caso tutto ciò che può introdurre un minimo ritardo, conteggio, elaborazione, attesa e cose del genere lo disattiverei.

Sarà tua cura impostare tali parametri in base alle tue necessità.

Infine il pulsante “Ripristina combinazione predefinita“, reimposta i valori dei parametri in base ai valori definiti dalla Microsoft per la tipologia di combinazione che avrai scelto tra le 3 disponibili.

Termino aggiungendo che l’ultima sezione del menù “Start” è “Programmi e funzionalità”. Tale sezione si comporta come l’equivalente trattata nella lezione 121 e videotutorial collegato per Windows 7.

funzionalità windows

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Puoi allora rivolgerti a tale lezione per acquisire le info necessarie se già non rientrano nel tuo parco competenze.

Tutto ciò perché….

Dalla prossima lezione un nuovo salto quantico.

Inizierò a parlarti dell’ultimo nato in casa Microsoft: Windows 10.

Ora un forte saluto e Stay Tuned… Till death do us part! Ciao Goodlier.

Carlo 

Foto di:

Screenshot realizzati da TheGoodly

P.S.= Buona formazione e condivisione Goodlier.

Puoi scegliere di seguire il percorso anche su:


Print Friendly, PDF & Email