GUIDA AL COMPUTER – LEZIONE 163 DI ∞

Windows 8.1 Update – Gestione dispositivi

Bentornato Goodlier, bentornata.

Proseguendo nella descrizione del menù “Start” è il turno di “Gestione Dispositivi”. Nella lezione 111 e rispettivo videotutorial ti spiego lo stesso programma per Windows 7. Ora un richiamo quindi.

A cosa serve?

In questa sezione vengono riportati i dispositivi installati nel computer. Ti permette anche d’installare e/o aggiornare i driver dei dispositivi, modificarne le impostazioni ed eventualmente tentare una soluzione dei problemi.

Ecco una lista di possibilità fornite dalla sezione “Gestione Dispositivi”:

  • Stabilire se l’hardware nel computer funziona correttamente.
  • Cambiare le impostazioni della configurazione hardware.
  • Identificare i driver per ogni dispositivo e ottenere informazioni su di essi.
  • Modificare le impostazioni avanzate e le proprietà per i dispositivi.
  • Aggiornare i driver dei dispositivi.
  • Attivare, disattivare e disinstallare i dispositivi.
  • Ripristinare la versione precedente di un driver.
  • Visualizzare i dispositivi in base al tipo, alla connessione al computer o alle risorse utilizzate.
  • Visualizzare o nascondere i dispositivi nascosti che potrebbero essere necessari per la risoluzione dei problemi.

Queste opzioni possono variare in base all’hardware che hai installato o selezionato con cui interagire.

Questa sezione la puoi esplorare per prendere visione dello stato dell’hardware installato nel computer, soprattutto quando qualcosa non funziona correttamente, per rilevare qualche simbolo di allerta che compare sul dispositivo come un punto esclamativo, interrogativo…

Come si avvia?

gestione dispositivi

Dal menù del pulsante “Start” il pulsante omonimo per accedere alla sezione. Se tutto funziona correttamente, non troverai alcun segno di punteggiatura.

Cosa vedo?

Dalla visualizzazione predefinita visioni i dispositivi installati. In alto nel menù “Visualizza” trovi anche l’opzione “Mostra dispositivi nascosti” che, se selezionata, ti permette di rendere visibili anche le periferiche che non sono collegate al PC in quel momento, ma i cui driver sono installati.

Può tornare utile per disinstallare i driver o risolvere eventuali problemi come ad esempio, conflitti tra periferiche.

Il pulsante “Azione” ti mostra altre opzioni:

  1. Aggiornamento software driver
  2. Disattiva
  3. Disinstalla
  4. Rileva modifiche Hardware
  5. Aggiungi hardware legacy
  6. Guida
  7. Proprietà

menù azione

Il primo pulsante avvia la procedura per aggiornare i driver se necessario.

Con disattiva puoi interrompere la funzionalità della periferica fino alla riabilitazione.

Tramite disinstalla puoi rimuovere i driver della periferica. Se non la rimuovi, al riavvio del sistema operativo verranno reinstallati.

Rileva modifiche avvia una verifica automatica sull’hardware collegato al PC, individuando variazioni avvenute e che potrebbero non essere state notificate. Nel caso serva avvierà la procedura d’installazione automatica o assistita dei driver tramite l’utente il quale, nel caso, indirizzerà la ricerca verso il supporto che contiene il pacchetto dei driver.

L’opzione aggiungi hardware legacy, consente d’installare un dispositivo hardware che non supporta la tecnologia definita Plug and Play (PnP) che prevede la possibilità d’installare i driver automaticamente, senza che l’utente intervenga o per piccole interazioni.

Con il pulsante guida verrà avviata la guida il linea Microsoft dedicata a questa sezione.

L’opzione proprietà aprirà una nuova sezione e puoi visionare tutte le proprietà della periferica ed impostare alcuni parametri. A questa sezione si può accedere anche cliccando rapidamente due volte sulla periferica dalla lista dei dispositivi.

Questa schermata presenza sottosezioni variabili ma di norma visionerai:

  • Generale
  • Driver
  • Dettagli
  • Risorse
  • Eventi
  • Avanzate
  • Risparmio energia

lista dispositivi

La sottosezione “Generale” evidenzia lo stato del dispositivo se esso funziona correttamente o presenta qualche problema.

Tramite la sottosezione “Driver” puoi visionare le specifiche dei driver della periferica, il fornitore, la data di rilascio, la versione e la firma digitale.

Non solo, anche visionare i dettagli del driver installato, aggiornare lo stesso, ripristinarlo ad una versione precedente (se presente), disattivare o disinstallare la periferica.

opzioni driver

La sottosezione “Dettagli” come ben potrai capire ti fornisce info relative al driver da cui potrai attingere dati preziosi. A tal proposito ti rimando alla serie di lezioni 93, 94 e 95 e soprattutto ai videotutorial 94 e 95 dove ho già spiegato l’utilizzo di questa sottosezione.

dettagli dispositivi

La sezione “Risorse” indica delle impostazioni della periferica, ma la tralascerei in quanto evidenzia dati poco importanti al nostro livello del percorso.

opzioni risorse dispositivi

In “Eventi” puoi ottenere la lista degli eventi che ha interessato tale periferica. Problemi, accensioni, disattivazioni, ecc, utile per individuare cause di malfunzionamenti.

eventi dispositivi

In “Avanzate” una serie di impostazioni che al nostro livello significano poco ma senz’altro utile cambiare in rari casi.

opzioni avanzate dispositivi

Infine “Risparmio energia” offre la possibilità di spegnere o meno il PC da parte della periferica in caso di necessità.

opzioni risparmio energia dispositivi

Gli altri pulsanti che noti sotto la barra dei menù sono in parte la replica di quanto esposto e che potrai utilizzare come alternativa alle interazioni spiegate.

Termino avvisandoti che eseguire le modifiche di cui sopra, in taluni casi, comporta la necessità di riavviare il sistema operativo per rendere effettive tali impostazioni. Asseconda tale richiesta nel caso si presenti.

Bene, nella prossima lezione ancora info su questa sezione del pulsante “Start”.

Ora un forte saluto e Stay Tuned… Till death do us part! Ciao Goodlier.

Carlo

Foto di:

Screenshot realizzati da TheGoodly

P.S.= Buona formazione e condivisione Goodlier.

Puoi scegliere di seguire il percorso anche su:

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *