GUIDA AL COMPUTER – LEZIONE 133 DI ∞

WINDOWS 8 – L’installazione Parte 2

Bentornato Goodlier, bentornata.

Ora ti descrivo l’installazione pulita di Windows 8 da un supporto.

Dopo aver settato il B.I.O.S. qualora non lo fosse avrai la possibilità di avviare il tuo PC da supporto ottico o U.S.B.

Si presenterà a te la seguente schermata:

logo Windwos 8

Dovrebbe comparire il logo di W8 con in basso dei puntini che ruotano.

Qualora non comparissero i puntini che ruotano, attendi.

Non riavviare il PC pensando che l’installazione non sia avviata, cosa che ingenuamente ho eseguito io alla primissima installazione.

La successiva schermata sarà la richiesta di selezionare i parametri della lingua, ora, e layout della tastiera.

Dovresti trovare tutto preselezionato.

selezione parametri luogo

Clicca su “Avanti”.

La successiva schermata ti presenta il tasto “Installa”.

Eventualmente in seguito ti necessiti l’operazione col tasto “Ripristina il computer” in basso a sinistra potrai appunto recuperare l’avvio del sistema operativo.

installazione windows 8

Si avvierà ora il “Programma di installazione”.

avvio installazione

Successivamente dovrai selezionare il sistema operativo da installare che in questo caso è Windows 8 Professional su architettura a 32 bit (x86).

selezione sistema operativo

Leggi ed accetta le condizioni del contratto di licenza e clicca su “Avanti”.

condizioni d'uso

Nella successiva schermata deciderai il tipo di installazione da eseguire.

Potrai aggiornare il sistema operativo precedente al nuovo, conservando i tuoi file, le impostazioni ed i programmi o come vogliamo, in questo caso specifico, eseguire un’installazione pulita.

Quindi clicca sul pulsante “Personalizzata”.

tipo installazione

A questo punto dovrai mettere mani alla tue conoscenze acquisite in quanto dovrai ricavare spazio dal tuo disco rigido per fornire memoria nella quale potrai installare W8.

Si presenterà quindi il resoconto dei tuoi supporti di memorizzazione nel disco rigido.

Se già non lo hai predisposto in precedenza ricava spazio sufficiente per l’installazione del O.S. e dei programmi che in seguito installerai all’interno del sistema operativo.

All’atto della creazione della partizione verrà automaticamente creato uno spazio di memoria riservato al sistema per il suo lavoro. In questo specifico caso sarà di 350 MB.

I pulsanti “Elimina”, “Formatta” e “Nuovo” li impiegherai per eliminare, formattare o creare nuove partizioni. Terminato ciò seleziona la partizione primaria su dove installare Windows 8 e clicca su “Avanti”.

partizione installazione

Puoi fare una pausa. Infatti si avvierà l’installazione vera e propria che durerà un tempo variabile in base alle risorse del tuo PC.

Controlla che tutto avvenga senza errori monitorando la schermata successiva.

processo installazione windows 8

Al termine il PC si riavvierà e tu non agire.

Controlla solo.

Lo scenario cambierà in quanto il sistema operativo avrà preso possesso dell’hardware ed inizierà ad assoggettare i dispositivi per il suo lavoro.

preparazione dispositivi

Dopo una fase preliminare…

fase preliminare avvio

…dovrai interagire col processo.

Inserisci il numero di serie più tecnicamente chiamato “Product Key” che avrai ricevuto via E-mail se avrai acquistato e scaricato Windows 8 online oppure scritto sulla scatola di acquisto.

Dopo aver inserito la stringa alfanumerica delle 5 cinquine clicca su “Avanti”.

Verrà verificata la legalità del seriale.

Nel caso lo volessi inserire in seguito clicca su “Ignora”.

inserimento product key

Ancora lavoro per te Goodlier.

Inizia a personalizzare il tuo nuovo sistema operativo inserendo il nome del PC e selezionando il colore di fondo del’interfaccia che si mostrerà al termine dell’installazione.

Fatto ciò clicca su “Avanti”.

scela nome e colore sfondo

Di seguito la scelta delle impostazioni.

In questa fase io selezionerei il pulsante “Personalizza” e non le impostazioni rapide.

impostazioni rapide

Una serie di nuove schermate appunto ti consentirà di avvicinare il sistema operativo alle tue scelte.

Se la tua rete di connessione sarà domestica o aziendale sceglierei la condivisione tra i vari computer della rete e poter così accedere ai dispositivi posti in condivisione.

impostazioni personalizzate

Nella successiva schermata la scelta delle impostazioni sulla metodologia degli aggiornamenti per il sistema operativo.

Seleziona “Installa automaticamente gli aggiornamenti importanti”.

Sposta il cursore per attivare la scelta di ottenere automaticamente i driver, le Applicazione e le informazioni per i nuovi dispositivi.

La sezione inferiore ti consente di attivare /disattivare opzioni per proteggere il PC e la Privacy. Nella mia scelta personale di non impiegare Internet Explorer mantengo disattivate le opzioni che si presentano.

Al termine clicca su “Avanti”.

impostazioni personalizzate

La successiva schermata presenta altri cursori che deciderai se attivare o meno per inviare informazioni automaticamente alla Microsoft per aiutarla a migliorare il sistema operativo ed i programmi.

Personalmente tengo disattivate tali opzioni.

Clicca poi su “Avanti”.

impostazioni personalizzate

Altra schermata con cursori in cui io attivo solo l’utilizzo del programma di “Segnalazione e errori di Windows” per cercare la soluzione automaticamente ad eventuali problemi.

impostazioni personalizzate

La successiva schermata introduce una novità rispetto a Windows 7.

La possibilità di accedere al tuo PC sfruttando un account (Microsoft) con il quale potrai in seguito scaricare App dal negozio (Store) della Microsoft.

Questa operazione potrai eseguirla comunque anche in seguito.

Se decidi di accedere direttamente inserisci l’indirizzo E-mail del tuo account Microsoft e se non lo hai puoi crearlo.

Fatto ciò clicca su “Avanti”.

Nel mio caso in questo esempio decido di “Accedere senza un account Microsoft” e quindi clicco sul pulsante omonimo in basso a sinistra.

accesso computer

La nuova schermata ti “suggerisce” 😉 nuovamente di poter accedere con un “Account Microsoft”, fornendo spiegazioni dettagliate sulla differenza dei due tipi di accesso, ma io ostinato non cedo alle lusinghe e clicco su “Account locale”.

accesso computer

A questo punto inserisci il nome del tuo account locale scegliendo il tuo nome utente ed eventualmente anche inserendo una password che ti verrà richiesta all’avvio di Windows per accedere al desktop.

Se vuoi anche un suggerimento che ti aiuti a ricordare la password nel caso la dimenticassi.

Clicca ora su “Fine”.

nome utente e password

Il tuo lavoro è terminato!

L’installazione inizierà la sua fase di finalizzazione ed una serie di schermate colorate, per la durata di pochi minuti, ti allieteranno prima della visione della nuova interfaccia a piastrelle.

finalizzazione installazione

BOOOM! Fatto.

Ecco a te Windows 8. Bravissimo/a.

Interfaccia windows 8

Nella prossima lezione inizierai a vedere cosa ci presenta il nuovo Windows 8.

Ora un forte saluto e Stay Tuned… Till death do us part! Ciao Goodlier.

Carlo

Foto di:

Screenshot realizzati da TheGoodly

P.S.= Buona formazione e condivisione Goodlier.

Puoi scegliere di seguire il percorso anche su:

Print Friendly, PDF & Email