GUIDA AL COMPUTER – LEZIONE 114 DI ∞

PANNELLO DI CONTROLLO – MOUSE

Bentornato Goodlier, bentornata.

Oggi ti spiegherò come funziona un “animale”. In una sezione del Pannello di Controllo c’è posto anche per gli animali “Il mouse”.

A cosa serve?

Ovvio non a far funzionare il mouse, ma a modificare alcune impostazioni per personalizzarlo.

In quanto periferica, i driver per il riconoscimento da parte del sistema operativo si installano automaticamente, per cui lo stato sulla funzionalità del mouse lo puoi rilevare visionando la sezione “Gestione Periferiche” del “Pannello di Controllo”.

Le azioni in questo caso modificano alcuni parametri per rendere il mouse più performante e vicino alle tue necessità.

Come accedo?

accesso pannello controllo mouse

Ma dai che lo sai… ;-))))))))))

Avuto accesso alla sezione, troverai una maschera che presenta altre sottosezioni:

  • Pulsanti
  • Puntatori
  • Opzione puntatori
  • Rotellina
  • Hardware

Pulsanti

opzioni pulsanti

Trovi ancora 3 suddivisioni:

  1. Configurazione pulsanti
  2. Velocità doppio clic
  3. Blocca clic

La prima opzione ti consente di invertire le funzionalità dei due pulsanti del mouse in modo da agevolarne l’uso degli utenti mancini. Inserisci un segno di spunta sulla per attivare tale opzione.

Attenzione al fatto che selezionandola diventa immediatamente attiva senza doverla fare acquisire. Tale situazione la ritrovi anche in altre opzioni di questa lezione. Premendo però il pulsante “Annulla” rigetterai tale impostazione.

Spostando il cursore che gestisce la velocità del doppio clic, adatterai tale funzione alla tua velocità di clic con le dita. Posizionando al minimo potrai rendere più distante il tempo che intercorre tra i due clic, mentre posizionando il cursore al massimo i due clic dovranno essere più ravvicinati.

Accanto al cursore c’è presente un’icona che ti permette di testare l’impostazione con una cartella che si apre o si chiude a seconda della posizione del cursore. Prova!

L’ultimo parametro di questa sottosezione ti consente di attivare il blocco del clic del mouse, dopo un certo tempo che tieni premuto il pulsante su un elemento. Ciò per attivare la funzione che consente di evidenziare o trascinare elementi senza tenere premuto il pulsante del mouse. Mi spiego…

Quando devi trascinare un file o cartella, clicchi sull’elemento e durante il trascinamento sei obbligato/a a tener premuto il pulsante al fine di realizzare l’azione intrinseca al trascinamento.

Attivando il blocco del clic puoi far si che cliccando sull’elemento, esso verrà selezionato e muovendo il mouse, senza tener premuto alcun pulsante, potrai trascinarlo dove vuoi. Giunto/a nella posizione voluta clicca di nuovo e verrà portata a termine l’azione prevista in quello specifico trascinamento.

Il pulsante “Impostazioni” presenta un cursore che ti consente di variare il tempo necessario da attendere cliccando sull’elemento, per attivare il blocco del clic durante la pressione del pulsante.

Regolando il cursore verso il minimo, ridurrai il tempo necessario ad attivare il blocco del clic, mantenendo premuto il pulsante del mouse su un elemento.

Verso il massimo dovrai premere più tempo col pulsante premuto sull’elemento per attivare il blocco.

Durante il trascinamento o se devi abortire il blocco del clic sarà sufficiente premere il tasto “ESC” sulla tastiera.

Puntatori

sezione puntatori

Questa sottosezione è molto grafica. Ti consente di cambiare l’aspetto del puntatore del mouse. Dal menù “Combinazione” puoi scegliere il kit di rappresentazione del cursore in base ad una selezione. Ciò cambierà la tipologia dell’aspetto grafico che potrai impostare.

Una volta impostata la combinazione potrai personalizzare il puntatore stesso scegliendo dagli esempi riportati nella finestra inferiore. La scelta è visionabile in anteprima nel riquadro accanto alla voce “Combinazione”.

La casella “Abilita ombra puntatore” genera un’ombra intorno al puntatore del mouse. Il pulsante “Predefinito” ripristina la combinazione predefinita per la rappresentazione del puntatore. Il pulsante “Sfoglia…” consente di caricare una rappresentazione personalizzata per impostarla nel puntatore.

La casella “Cambia i puntatori del mouse con il tema” cambia la rappresentazione dei puntatori in base al tema scelto.

Il pulsante “Salva con nome” salva la combinazione scelta nel sistema mentre l’adiacente “Elimina” rimuove tale combinazione.

Opzioni puntatore

opzioni puntatore

Questa sottosezione imposta l’aspetto operativo del puntatore.

Nella sezione “Movimento” è presente un cursore che varia la velocità del puntatore. Impostando il valore verso il minimo si ridurrà la sua velocità e quindi il puntatore seguirà i movimenti del mouse con una maggiore difficoltà, mentre verso il massimo sarà rapidissimo. Lascerei il valore al centro o poco verso il massimo.

La casella di spunta “Aumenta precisione puntatore” è fondamentale per riuscire ad indirizzare il puntatore nella posizione in cui si vuole. In mancanza di tale segno di spunta sarà molto ostico essere precisi.

Un’altra casella “Posiziona su” posiziona il puntatore sul pulsante predefinito quando si apre una finestra di dialogo.

La casella “Visualizza la traccia del puntatore” permette di creare una scia mobile durante il movimento del puntatore. Sarà più o meno lunga in base alla posizione in cui posizionerai il cursore sotto tale casella.

La casella “Nascondi il puntatore durante la digitazione” consente di non vedere il puntatore durante la digitazione di un testo. Utile per non far coprire le lettere digitate.

L’ultima casella in questa zona è “Mostra posizione del puntatore quando si preme il tasto CTRL”. Questa funzione permette di rilevare il puntatore se non si vede tramite la pressione del tasto suddetto. Comparirà un cerchio che si chiude verso il puntatore evidenziando la posizione.

Rotellina

sezione rotellina

In questa sottosezione puoi impostare l’azione della rotellina del mouse (scroll) in termini di scorrimento delle righe o schermate in verticale e numero dei caratteri in senso orizzontale.

Per la verticalità puoi impostare un certo numero di righe per rendere più lento (1) o rapido (100) lo scorrimento del testo oppure impostare una schermata alla volta.

In senso orizzontale puoi impostare di quanti caratteri il puntatore si deve spostare in orizzontale se il mouse supporta questa funzione.

Hardware

sezione hardware

Quest’ultima sottosezione consente di visionare se il mouse funziona correttamente e tramite il pulsante “Proprietà” ti rimanda alla sezione dei driver visionabile anche in “Gestione Dispositivi”, sezione trattata nella Lezione n° 111 e videotutorial relativo.

Ci leggiamo alla prox lezione per nuove info sul Pannello di Controllo.

Ora un forte saluto e Stay Tuned… Till death do us part! Ciao Goodlier.

Carlo

Foto di:

Screenshot realizzati da TheGoodly

P.S.= Buona formazione e condivisione Goodlier.

Puoi scegliere di seguire il percorso anche su:

Print Friendly, PDF & Email