GUIDA AL COMPUTER – LEZIONE 48 DI ∞

IL 1° AVVIO – IL B.I.O.S. Parte 8

 

B.I.O.S. con interfaccia grafica


மீண்டும் வருக Goodlier. Con questa lezione termini le impostazioni di questo B.I.O.S. ad interfaccia grafica. 


SEZIONE TOOL

Bios sezione tool

Accedendo alla sezione “Tool” potrai configurare delle funzioni speciali. Dalla prima funzione “ASUS EZ Flash 2 Utility” accedi alla schermata di gestione del programma B.I.O.S.


Bios sezione tool

Qui vedrai evidenziati ancora una volta il modello della scheda madre, la versione e la data del B.I.O.S. Cosa più importante è però la possibilità di eseguire una copia di backup del programma oppure il caricamento di un’altra versione del B.I.O.S. stesso (precedente o recente).


Nella colonna Drive info evidenzi il supporto dove eseguire il backup del programma o dal quale caricare la versione che sostituirà quella in essere.


Nella colonna Folder info individuerai la cartella all’interno del dispositivo selezionato dove eseguire il backup del programma o dalla quale caricare la versione che sostituirà quella in essere.


Una volta pronto/a premi il tasto “F2per eseguire il backup oppure premi il tasto “Enter/Invio” per una selezione della cartella o per avviare il caricamento del nuovo B.I.O.S. se il cursore è posizionato sul file della versione da caricare in memoria.

Ottimo Goodlier.

Bios sezione tool

Nella funzione “ASUS SPD Information” visualizzi i dati dei vari banchi R.A.M. presenti nei rispettivi slot.
Bios sezione tool

Troverai il nome dell’azienda produttrice, la quantità di memoria su ogni slot, la massima velocità di lavoro ed altri parametri secondari.

La sezione “O.C. Profile” ti permette di impostare dei profili del B.I.O.S.  

Spiegando meglio, puoi stabilire e memorizzare fino ad 8 diverse impostazioni dei vari parametri dello stesso. 

Bios sezione tool
Questo può tornarti utile per esigenze particolari e senza dover perdere tempo nel cambiare ad ogni necessità le impostazioni, puoi richiamarle (caricarle) direttamente in questa sezione.

Dopo aver impostato i parametri clicca sulla funzione “Save to Profile”. Memorizzerai il profilo n°1.

Ora cambia i parametri e poi torna in questa sezione, cambia il numero del profilo e salva di nuovo; così avanti fino ad 8 diverse impostazioni.


All’occorrenza recati in questa sezione, seleziona il profilo da caricare e clicca sulla funzione “Load from Profile”.

SEZIONE EXIT


Dopo aver impostato tutti i parametri puoi cliccare sul pulsante in alto a destra “Exit”.

Accederai ad un nuovo menù che ti permetterà di:

  1. Caricare i parametri base di fabbrica per il B.I.O.S. definiti dal costruttore
  2. Salvare le impostazioni eseguite da te ed uscire dal setup del B.I.O.S.
  3. Scartare le impostazioni ed uscire dal setup del B.I.O.S.
  4. Tornare all’interfaccia base iniziale, ecc.

Ognuna di queste azioni richiede una successiva conferma per portarle a termine.

Perfetto Goodlier, hai terminato la conoscenza di due tipi di B.I.O.S. uno ad interfaccia classica, che prevede un’interazione ad esclusivo uso di tastiera ed un altro più performante, la cui interazione può avvenire anche via mouse.


Ora più che mai potrai procedere ad un ulteriore passaggio di avvicinamento verso l’uso del tuo PC.

Nella prossima lezione supererai un altro ostacolo che ti permetterà di acquisire le conoscenze di base per l’installazione di un sistema operativo:

La formattazione ed il partizionamento del supporto di memoria.
Ora un forte saluto e Stay Tuned…. Till death do us part! வணக்கம் 
Carlo
Foto di:
Screenshoot di un PC con B.I.O.S. di proprietà di ASUSTeK

Print Friendly, PDF & Email