GUIDA AL COMPUTER – LEZIONE 41 DI ∞

IL 1° AVVIO – IL B.I.O.S. Parte 1

واپس خوش آمدید Goodlier.

Altra lezione per Dominatori del Computer.
Ti ricorda niente la frase: Beam me up, Scotty!
A noi la più consona “Signor Scott, mi faccia risalire!”

Se sei giovane sicuramente non sai di cosa stia parlando, ma se sei vicino alla mia età probabilmente sai a cosa mi riferisco.

È la citazione del Capitano James Tiberius Kirk (al secolo William Alan Shatner) che, a fasi alterne, ha rivestito anche il grado di contrammiraglio della Flotta stellare, a bordo della mitica e straordinaria USS Enterprise NCC-1701 nella saga televisiva e cinematografica Star Trek – T.O.S.

La frase era ricorrente pochi istanti prima che l’ufficiale ingegnere capo dell’astronave Enterprise, appunto Scotty (James Doohan), attivasse la procedura del teletrasporto. Tecnologia che portava in altri ambienti e scenari i protagonisti.

Anche se puoi non condividere il nesso mi è venuto di getto il collegamento, all’atto della stesura di questa lezione in quanto calza a pennello il tuo futuro.
Il salto di qualità in un nuovo scenario didattico di tipo software.

Infatti stai per eseguire la tua prima accensione del computer che hai acquistato e con sudore assemblato.
Proiettati nella scena e certamente materializzerai la tua grande soddisfazione quando premerai il tasto di accensione del PC. 

Cosa accadrà?

Cosa accadrà

Quando tutto pronto esegui un prevolo che consiste nell’effettuare una verifica di tutte le periferiche descritte nelle ultime lezioni e che siano collegate. Dopo ciò accendi pure il gruppo di continuità e/o la ciabatta ed assicurati che l’interruttore presente sull’alimentatore interno al computer sia posizionato su “ON” oppure “1”.

Ora recati davanti al case e con emozione, incrociando le dita…
…ma dai non serve 😉 premi il pulsante di accensione. FUOCO!!!

Lo stesso e/o il led di stato di accensione del PC si illuminerà.
Accendi subito anche il monitor e all’iniziale istante di schermo nero si sostituirà il suo riempimento con delle scritte e cifre più o meno comprensibili.

Quello che evidenzierai da adesso in poi non sarà standard, ossia uguale per tutti i computer, ma dipenderà da diversi fattori sia software che hardware.

Nello specifico si evidenzieranno delle sigle, nomi, codici e numeri riferibili in primis al programma residente (proprio) della scheda madre memorizzato su una memoria (Flash Memory – riscrivibile con una procedura particolare) e chiamato B.I.O.S.

È l’acronimo di Basic Input Output System che più o meno suona come Sistema di Base (o basico) per periferiche di Ingresso e Uscita.
Ad ogni accensione il B.I.O.S. attua diverse operazioni; le più rilevanti sono:

  • Gestire l’avvio del PC
  • Eseguire un’autodiagnosi (P.O.S.T.= Power On Self Test) hardware per rilevare eventuali problemi o conflitti tra i componenti installati
  • Mantenere in memoria alcune impostazioni dell’hardware
  • Fornire all’utente la possibilità di variare alcuni parametri ed impostazioni nella gestione del PC (Setup)
  • Gestire la comunicazione tra le parti della scheda madre
  • Cercare sul disco rigido i dati, nel suo primo settore, in cui sono contenute le informazioni per l’avvio del sistema operativo

Ma se non è installato alcun sistema operativo?
Piano, piano, Goodlier più avanti…..

Ma cosa vedo?

Ma cosa vedo

Anche se è impossibile descrivere una visualizzazione univoca, in quanto ciò che visualizzerai dipende dal tipo di hardware che hai acquistato, posso darti un’indicazione di massima su quello che vedrai.

Aggiungo anche il fatto che per velocizzare l’avvio del PC la visualizzazione dei parametri, per l’accesso a tale programma, può avvenire solo dopo la pressione di un tasto, evidenziato nella fase di accensione del computer o rilevabile dal libretto d’istruzioni della scheda madre o computer.

Nella prima schermata ti compariranno una serie d’informazioni.
Ti allerto che è impossibile stare dietro alla rapidità di esecuzione di questa fase, per cui l’unico modo per poter leggere tutte le info presentate è premere il tasto “Pausa Interr” presente sulla tastiera in alto a destra (dopo la serie di tasti funzione Fn).

Tale azione bloccherà il processo di elaborazione del B.I.O.S. mettendolo in una sorta di pausa. Per riprendere dal punto bloccato ti sarà sufficiente premere un qualsiasi tasto. Puoi ripetere l’operazione all’occorrenza.

Premessa d’obbligo: nella zona in alto, della schermata iniziale, leggerai il nome dell’azienda produttrice del B.I.O.S. ed una stringa alfanumerica. Ogni carattere in base alla sua posizione evidenzia un preciso significato (tipo di C.P.U., dimensione del B.I.O.S., versione, revisione e data dello stesso, numero identificativo del B.I.O.S., ecc.).

La maniera più efficace, se vuoi, per ottenere informazioni meno ostiche da comprendere è quella di utilizzare programmi di terze parti installati in Windows.

Ti cito ad esempio Glary Utilities e IOBit Toolbox che accedendo alla funzione di informazioni sul sistema del O.S. (Microsoft System Information) forniscono molte informazioni ed appunto ragguagli sul B.I.O.S.

 

Parametri BIOS  con Glary Utilities
Parametri BIOS rilevabili con Glary Utilities

 

Parametri BIOS  con IOBit Toolbox
Parametri BIOS rilevabili con IOBit Toolbox

 

Come spiegherò più avanti nel percorso i programmi appena citati sono alcuni degli straordinari strumenti che un Dominatore del Computer possiede nella sua cassetta degli attrezzi. Ergo, saranno anche i tuoi.

Per completezza d’informazioni, anche a costo di essere prolisso, è opportuno dire che accedendo direttamente alla funzione Microsoft System Information o al registro di sistema (Regedit) si potranno ottenere le medesime informazioni.

 

Parametri BIOS  con Regedit
Parametri BIOS rilevabili con Regedit

 

Dopo questa digressione devi capire perché può tornarti utile rilevare le informazioni del B.I.O.S.
Ma questo lo vedremo nella prossima lezione.

Ora un forte saluto e Stay Tuned Goodlier…. Till death do us part!
Alla prossima                                                                   خوش
Carlo
Foto di:

Cosa accadrà? Marsmet552 http://www.flickr.com/photos/70731452@N04/6403101327/
Ma cosa vedo? – Pixel_doc http://www.flickr.com/photos/woernle/6022698839/
Parametri BIOS rilevabili con Glary Utilities – Glarysoft Ltd http://www.glarysoft.com/
Parametri BIOS rilevabili con IOBit Toolbox – IObit http://www.iobit.com/
Parametri BIOS rilevabili con Regedit – Microsoft Corporation http://www.microsoft.com/

Print Friendly, PDF & Email