GUIDA AL COMPUTER – LEZIONE 7 DI ∞

IL COMPUTER – La scheda madre Parte 1

Welcome back Navigator. Se sei sopravvissuto al superflusso di Bit della lezione scorsa, ora ti trascinerò in un altro percorso ostico nella descrizione dei componenti del PC: la Scheda Madre (in inglese Motherboard – MB).
 
Interfacce scheda madre
La MB è uno dei componenti fondamentali di un computer.E’ il supporto elettronico sul quale vengono installate e/o collegate tutte le periferiche del PC. Nell’arco degli anni le MB si sono evolute oltre che in termini di prestazioni anche in base al numero di periferiche che possono supportare.


Si presenta come una scheda elettronica di dimensioni più o meno standard che, in base alla fascia di prezzo e marca, garantisce la gestione di componenti e prestazioni più o meno elevate.

Come puoi rilevare dall’immagine di sopra della Scheda Madre, essa presenta una serie di circuiti e componenti elettronici impressionanti. Troverai, infatti, componenti come resistenze, condensatori, transistor, led, spinotti di collegamenti vari, circuiti integrati, ponticelli (Jumper), microinterruttori, ecc. 

Ovviamente il nostro scopo è quello di comprendere la struttura standard di un PC e non sapere come funzionano i vari circuiti elettronici dello stesso.

Scegliere la Scheda Madre può essere abbastanza ostico se non sai valutare le caratteristiche. La prima cosa che devi decidere è quale processore utilizzare nel tuo computer.

Il processore lo conoscerai proseguendo il percorso, ma sappi che può essere costruito da due aziende diverse: Intel o AMD.

Una MB può installare solo un tipo di processore da riferirsi all’azienda produttrice (Intel o AMD). Una volta selezionata la famiglia del processore, dovrai scegliere la Scheda Madre che più soddisfa le tue esigenze in termini di prestazioni e prezzo.

Esistono in commercio molti fornitori di Schede Madri che progettano e costruiscono i loro prodotti in base al tipo di processore che installeranno. Ogni azienda, poi, sforna più di un modello di MBin base alle prestazioni e quindi al prezzo richiesto.

Come puoi scegliere il tipo di Scheda Madre?


Uomo che pensa

Alcune risposte a questa domanda verranno fornite con un Report dedicato che editerò nel medio termine.


Se devi proprio acquistare una MB in questo periodo, premesso che tu abbia scelto il processore o già lo possieda, posso dirti che tutto dipende dall’uso che farai della tua macchina.



Se utilizzerai il computer per eseguire operazioni che la maggior parte delle persone effettua cioè navigare su internet, scrivere lettere o più genericamente eseguire operazioni d’ufficio, sfogliare qualche foto, ascoltare musica, vedere video e scaricare file, puoi scegliere la Scheda Madre più economica che esiste oggi in commercio.



Questo fatto non per dire che non siano necessarie spese importanti per una Scheda Madre, ma semplicemente che oggi processori e MBhanno raggiunto prestazioni elevate che sono sufficienti per gli utenti non esigenti.


Tra l’altro spesso sopravvalutiamo le nostre necessità oppure ci lasciamo convincere dal venditore di turno che, “volpone”, approfitta della non conoscenza dell’acquirente.


Anche per questo non ti preoccupare, in futuro arriverà una GUIDA ALL’ACQUISTO” per sapere come scegliere un prodotto abbastanza vicino alle tue esigenze “REALI”  in modo da risparmiare bei soldini.


Per concludere questo approccio iniziale alle Schede Madri ti cito le prestazioni della mia macchina, in modo da avere un margine di confronto. Non metterti le mani sulla testa se non comprendi le caratteristiche; in futuro queste difficoltà spariranno.

Tachimetro

Ora devi solo confrontare queste caratteristiche (ormai datate) con quelle scritte sui prodotti da te scelti.


Le caratteristiche più importanti del mio PC sono:

    1. Processore: Intel DUAL CORE E2180 per Socket 775 LGA e con frequenza di 2 GigaHertz e CACHE da 32 KB;
    2. Scheda Madre: ASRock 4CoreDual-SATA2 con Chipset Via PT880Pro;
    3. RAM: A-Data Technology 2 GigaByte DDR2 con velocità 400 MegaHertz;
    4. Scheda grafica: Nvidia GeForce 9400 GT con memoria pari ad 1 GigaByte dedicata.

Come potrai verificare le prestazioni non sono elevatissime, ma riesco ad eseguire diverse operazioni, contemporaneamente, senza che il PC si blocchi. L’ho testato anche scaricando dei file e contemporaneamente elaborando un video reagendo egregiamente.


Detto questo ti saluto e come sempre STAY TUNED per la prossima. Ciao.
Carlo 
Foto di:
Interfacce scheda madrephoto © 2010 gcg2009 http://www.flickr.com/photos/51219817@N04/4777334186 (via: Wylio)
Come puoi scegliere il tipo di scheda madre? – photo © 2008 Jim Sher http://www.flickr.com/photos/29335908@N00/2791765931 (via: Wylio)
Tachimetro – photo © 2006 Joanna Poe http://www.flickr.com/photos/94661162@N00/3275152688 (via: Wylio)

Print Friendly, PDF & Email